PugliaRegione Puglia + TarantoProvincia di Taranto 

green city accord 1

 

Con il passaggio in giunta e la firma formale da parte del sindaco Rinaldo Melucci, Taranto ha aderito ufficialmente al “Green City Accord”, il documento predisposto dalla Commissione Europea per favorire lo sviluppo di città sane e pulite.

Annunciata dal primo cittadino durante la partecipazione all’assemblea generale di Eurocities a Lipsia, l’adesione pone Taranto nella schiera formata da altre decine di grandi città europee che stanno compiendo azioni sensibili rispetto al tema della “transizione giusta”.

«Lasciamo un’eredità importante, senza precedenti – ha dichiarato Melucci –, per quel che riguarda l’impegno posto per la sostenibilità ambientale. Un’eredità condivisa con i principali network europei, dove le buone prassi di ogni comunità sono patrimonio disponibile per tutti. Il mondo sta attraversando una trasformazione radicale e abbiamo preso una posizione netta: il “Green City Accord” non è un accordo qualunque, è la certificazione che attraverso il nostro piano “Ecosistema Taranto” la città sta cambiando nella direzione individuata dall’Europa, entrando in un club molto speciale di città impegnate su questo fronte».

incontro federparchi 1                                       incontro federparchi 2

Proseguendo lungo la traccia indicata nell’ultimo incontro con il sindaco Rinaldo Melucci, Federparchi è tornata a Palazzo di Città per avviare le attività di certificazione dei percorsi di turismo sostenibile all’interno del costituendo parco del Mar Piccolo, seguendo le linee guida della “Carta europea del turismo sostenibile”.

L’assessore all’Ambiente Paolo Castronovi, accompagnato dai professionisti dell’Urban Transition Center, ha incontrato Francesco Carlucci e Corrado Teofili di Federparchi, e i rappresentanti del Ciheam Gianfranco Cataldi e Massimo Zuccaro.

Sono state predisposte le tappe di questo percorso, finalizzato preliminarmente l’organizzazione di un primo forum partecipativo con istituzioni, associazioni e imprese, entro fine novembre. Successivamente, sarà realizzata un’analisi del mercato turistico, delle sue opportunità, ma anche dell’impatto ambientale, economico e sociale a scala locale di questa iniziativa.

Obiettivo finale sarà l’adesione alla Europarc Federation, il più importante network europeo delle aree protette.

puglia ti vorrei 1

Ultime ore per iscriversi alla tappa tarantina del percorso partecipato “Puglia ti vorrei”, prevista per lunedì 25 ottobre alle 16, nella sala didattica della biblioteca Acclavio.

Entro domenica 24 ottobre alle 18, infatti, sarà possibile confermare la propria presenza all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nome e cognome del partecipante.

L’iniziativa, mirata a raccogliere proposte dei giovani pugliesi per orientare e integrare il nuovo programma regionale “Giovani Protagonisti”, è stata avviata su tutto il territorio pugliese dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia, in collaborazione con ARTI Puglia. L’appuntamento di Taranto è stato organizzato dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Sociali dell’amministrazione Melucci, guidati rispettivamente da Deborah Cinquepalmi e Gabriella Ficocelli, con il supporto dell’Urban Transition Center.

Alla tappa tarantina di “Puglia ti vorrei” parteciperà anche l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci. Seguendo il principio dell’inclusività che sta caratterizzando tutti gli eventi di partecipazione dell’amministrazione Melucci, all’incontro sarà presente l’Ente Nazionale Sordi con un servizio di interpretariato per la lingua dei segni.

Per l’accesso alla biblioteca Acclavio sarà necessario esibire il green pass.

puglia ti vorrei 2               puglia ti vorrei 1 2  

Tappa a Taranto, nella biblioteca Acclavio, del processo partecipativo "Puglia ti Vorrei", alla presenza dell'assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci e degli assessori ai Servizi Sociali e alla Pubblica Istruzione dell'amministrazione Melucci, Gabriella Ficocelli e Deborah Cinquepalmi.

Registrata una buona partecipazione di giovani e soggetti interessati, che hanno contribuito con idee e proposte alla prossima costruzione del documento programmatico sulle future politiche giovanili.

«In questo momento storico di transizione - commenta il sindaco Rinaldo Melucci -, intercettare finalmente una fascia della popolazione giovanile è fondamentale per proseguire e alimentare un fermento cittadino che possa, quindi, avvicinare sempre più i giovani alla vita politica, sociale e culturale della propria città».

L'incontrò è stato coordinato dai professionisti dell'Urban Transition Center.

 
riunione asvis 1      riunione asvis 2
 
L’iniziativa, fortemente voluta dal sindaco Rinaldo Melucci, è stata organizzata dal Comune di Taranto e dal Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi “Aldo Moro”, in partenariato con la Camera di Commercio di Taranto, e prevede un fitto programma che è stato ulteriormente definito nell’incontro, organizzato dai professionisti dell’Urban Transition Center, cui hanno partecipato l’assessore Paolo Castronovi, Annalisa Turi, Lara Marchetta e Nicola Fortunato per l’università, il segretario generale della CCIAA Claudia Sanesi e il presidente del DIPAR Puglia Lorenzo Ferrara.
 
Nel corso della riunione, sono state condivise e approvate le tavole rotonde che avranno luogo l’8 ottobre, ed è stata definita la “Start Up Exibition” che si terrà nella mattinata del 9 ottobre. Per tutta la durata del Festival, inoltre, saranno presenti gli stand del Dipartimento Jonico, dell’istituto “Pacinotti” e di alcune aziende del territorio, particolarmente attive sui temi della sostenibilità.
 
Sul sito del Comune di Taranto, all’indirizzo https://bit.ly/3io5vHU, è disponibile la “call for ideas” per le start up interessate a partecipare al Festival. La “Start up exhibition”, grazie alla convenzione tra il Comune di Taranto e la sezione provinciale dell’Ente Nazionale Sordi, sarà resa accessibile con un servizio di video interpretariato LIS.
Il Festival dello Sviluppo Sostenibile si svolgerà nel pieno rispetto delle vigenti misure sanitarie: la partecipazione sarà subordinata al controllo del “green pass” e alla prenotazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


In Evidenza

 


politiche2022 

Servizi

 

 

 
 

    LM banner 200x100    pagoPA    Cattura     PROTEZIONE CIVILE Banner appalti LM banner 200x100 .LM banner 200x100Banner appaltiBanner appalti  Banner appaltiLM banner 200x100Banner appalti 

Il sito istituzionale del Comune di Taranto è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.