L'ufficio elettorale provvede alla conservazione e alla revisione delle liste elettorali, al fine di garantire a tutti i cittadini italiani maggiorenni e residenti nel Comune di Taranto l'esercizio del diritto di voto nel rispetto dell'art. 48 della Costituzione Italiana. A tal fine ha il compito di svolgere i seguenti adempimenti:

  • tenuta e aggiornamento dello schedario elettorale;
  • revisioni semestrali delle liste elettorali nei mesi di giugno e dicembre;
  • revisioni dinamiche delle liste elettorali di gennaio e luglio;
  • organizzazione e realizzazione di tutti gli adempimenti connessi allo svolgimento di consultazioni elettorali (propaganda diretta e indiretta, revisioni dinamiche straordinarie delle liste, nomine scrutatori);
  • autenticazioni delle firme raccolte in occasioni di referendum/petizioni popolari;
  • rilascio e aggiornamento delle tessere elettorali;
  • aggiornamento e tenuta albi dei presidenti e scrutatori di seggio elettorale;
  • ricezione domande di iscrizione e cancellazione Albo Giudici Popolari (in anni dispari).

LISTE ELETTORALI

Le liste elettorali sono pubbliche e possono essere visionate previa richiesta in carta semplice indirizzata al Sindaco.

TESSERA ELETTORALE

E' il documento che permette, unitamente a un valido documento di identità,l'esercizio di diritto al voto. Contiene 18 spazi destinati all'apposizione del timbro da parte del Presidente del seggio elettorale all'atto della votazione ed è valida fino all'esaurimento di tutti gli spazi La tessera elettorale inoltre è indispensabile per ottenere le agevolazioni sul costo dei biglietti di viaggio che vengono concesse agli interessati, anche provenienti dall'estero, in occasione di votazioni.

In caso di trasferimento di residenza di un elettore da un Comune ad un'altro, il Comune di nuova iscrizione provvede a consegnare, al domicilio dell'elettore, una nuova tessera elettorale mentre la precedente, sarà consegnata contestualmente dall'elettore.

In caso di cambio di indirizzo (nell'ambito del territorio comunale) che comporti anche il cambio della sezione elettorale, l'Ufficio Elettorale comunale provvede, in seguito alle dinamiche di gennaio e luglio ad inviare per posta ordinaria all'indirizzo del titolare, un tagliando di convalida adesivo riportante i relativi aggiornamenti che lo stesso titolare avrà cura di applicare nell'apposito spazio all'interno della tessera.

Se la variazione di indirizzo resta nell'ambito della circoscrizione della sezione di appartenenza non si procede nè alla sostituzione della tessera, nè all'invio dell'adesivo in quanto ai fini dell'esercizio del voto, i parametri elettorali riportati sulla tessera restano invariati.

DETERIORAMENTO - SMARRIMENTO

In caso di deterioramento della tessera,con conseguente inutilizzabilità, l'elettore potrà richiedere il duplicato presso il Servizio Elettorale sito in via Plinio 75 previa compilazione di una apposita dichiarazione in carta semplice e restituzione dell'originale deteriorata.

In caso di smarrimento l'elettore potrà richiedere il duplicato, previa domanda corredata da una dichiarazione di smarrimento. In ambedue i casi la richiesta/il ritiro potrà avvenire anche tramite terza persona, maggiorenne, purchè munita di apposita delega e di fotocopia del documento di riconoscimento dell'intestatario, nonché del proprio documento.

PERDITA DEL DIRITTO DI VOTO

Al titolare della tessera, incorso in una delle cause di esclusione previste dall'art. 2 del T.U. n. 223/1967, ovvero abbia perso il diritto di voto, viene ritirata d'ufficio la tessera elettorale in suo possesso. Il ritiro è effettuato al momento della notifica all'interessato della relativa comunicazione contenente i motivi che ostano al godimento del diritto di voto.

PER I DEGENTI IN OSPEDALE E CASA DI CURA E PER I DETENUTI NELLE CASE CIRCONDARIALI:

La normativa vigente prevede che tali soggetti possono essere ammessi a votare nel luogo di degenza o di detenzione purchè abbiano:

  • la tessera elettorale rilasciata dal Comune di iscrizione;
  • l'attestazione rilasciata dal Sindaco concernente l'autorizzazione a votare. In mancanza di uno di questi documenti, non potranno essere ammessi al voto

CITTADINI DI UNO STATO MEMBRO DELL'UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA.

La legge 6 febbraio 1996, n. 52 e il D.Lgs.12 aprile 1996, n.197 riconosce il diritto di voto ai cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia, pur non avendo la cittadinanza, limitatamente alle elezioni amministrative e a quelle per il Parlamento Europeo. A tal fine occorre presentare al Sindaco apposita domanda:

  • in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale non oltre il quinto giorno successivo all'affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali (40° giorno anteriore a quello delle votazioni);
  • in occasione del rinnovo del Parlamento Europeo deve essere presentata entro il novantesimo giorno anteriore a quello della votazione.

Una volta iscritti, in una o in entrambe le liste elettorali aggiunte, l'Ufficio elettorale provvede a comunicare agli interessati l'avvenuta iscrizione ed a rilasciare la tessera elettorale. L'iscrizione rimarrà valida fino a richiesta di cancellazione da parte dell'interessato, in seguito a cambio di residenza, per perdita della capacità elettorale, per irreperibilità, per acquisto della cittadinanza italiana. La domanda redatta su apposito modulo, deve essere presentata personalmente o per fax, via e-mail o PEC allegando la fotocopia di un documento valido di riconoscimento.L'Ufficio elettorale, verificati i requisiti di ammissibilità, procede (entro 180 giorni) all'iscrizione del cittadino nelle apposite liste aggiunte. L'iscrizione è gratuita.

CERTIFICAZIONI ELETTORALI:

CERTIFICATO DI ISCRIZIONE ALLE LISTE ELETTORALI: attesta la capacità elettorale del titolare. Necessita per la presentazione delle candidature, per la sottoscrizione di una lista di candidati alle elezioni, per la sottoscrizione di proposte referendarie o di legge di iniziativa popolare.

Non può essere autocertificato.

GODIMENTO DEI DIRITTI POLITICI: attesta la capacità elettorale del titolare. Può essere richiesto per uso: lavoro, assunzioni, concorso, iscrizioni agli albi professionali ecc. Può essere autocertificato.

ALBI:

ALBO PER SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE. E' l'elenco costituito dai nominativi degli elettori che presentano apposita domanda e che risultano in possesso dei requisiti richiesti dalla legge. L'iscrizione all'albo unico è condizione indispensabile per essere nominati scrutatori presso un seggio elettorale,dalla Commissione Elettorale comunale in occasione di consultazioni elettorali. Le nomine vengono effettuate nel periodo compreso tra il 25mo e il 20mo giorno antecedente la data delle votazioni e notificate dal Sindaco, agli interessati. Per essere iscritti occorre essere:

  • cittadini italiani;
  • elettori del Comune di Taranto;
  • avere assolto agli obblighi scolastici.

La domanda deve essere presentata dal 1° al 30 novembre di ogni anno. Una volta iscritti nell'albo, l'iscrizione resta valida sino al mantenimento dei requisiti o per rinuncia del titolare

ALBO PER PRESIDENTI DI SEGGIO ELETTORALE. Per essere inseriti nell'albo, che a norma dell'art. 53 del 21 marzo 1990, è tenuto presso la Corte di Appello di Lecce bisogna avere i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Taranto;
  • essere in possesso del diploma di scuola media superiore.

La domanda deve essere presentata dal 1° al 31 ottobre. Le nomine,effettuate dalla Corte di Appello di Lecce, vengono notificate agli interessati a cura del Sindaco. Qualora il Presidente di seggio sia impossibilitato a svolgere l'ufficio in oggetto, la rinuncia deve essere immediatamente comunicata alla Corte di Appello e al Comune per conoscenza.

Una volta iscritti nell'albo, l'iscrizione resta valida sino al mantenimento dei requisiti o per rinuncia del titolare

Per il Segretario di seggio elettorale non è prevista alcuna domanda in quanto viene scelto dal Presidente di seggio. I requisiti sono:

  • iscrizione nelle liste elettorali del comune;
  • essere in possesso del diploma di scuola media superiore.

ALBO PER GIUDICI POPOLARI.

Condizione necessaria per essere designati in qualità di giudici popolari presso la Corte di Assise di primo e secondo grado in occasione delle sessioni di giudizio delle stesse. I requisiti per la iscrizione sono:

  • Essere cittadini italiani di buona condotta morale;
  • Godere dei diritti civili e politici;
  • Avere l'età compresa tra trenta e sessantacinque anni;
  • Essere in possesso del titolo di studio di scuola media di primo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise, di secondo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise di Appello. La domanda si presenta dal 1° aprile al 31 luglio di ogni anno dispari

Una volta iscritti nell'albo, l'iscrizione resta valida sino al mantenimento dei requisiti o per rinuncia del titolare.

Le suddette domande possono essere consegnate personalmente o via fax (0994581/478, 455,533) o via e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o per terza persona, allegando in ogni caso fotocopia di riconoscimento, non autenticata, del titolare della domanda.

ORARI SPORTELLO Servizio Elettorale, via Plinio 75:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;

il martedì ed il giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

DIRITTO DI VOTO PER ELETTORI AFFETTI DA GRAVE INFERMITA'

IL VOTO DOMICILIARE

Possono accedere coloro che hanno dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali ma anche,a norma della legge n.46 del 7 maggio 2009 e ss.mm., per elettori intrasportabili affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dalla abitazione risulti impossibile anche con l'ausilio dei trasporti che il comune organizza in occasione di consultazioni elettorali, anche referendarie (art. 29 della legge 5 febbraio 1992, n.104).

COME FARE:

  • dichiarazione in carta libera attestante la volontà di voler esprimere il voto da rivolgere al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali l'elettore è iscritto, da presentare in un periodo compreso tra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione. Alla domanda, corredata con l'indicazione esatta e completa dell'indirizzo e, possibilmente del recapito telefonico, deve essere allegata:
  • la copia della tessera elettorale e copia del documento di identità;
  • la certificazione sanitaria,rilasciata dal funzionario medico designato dalla ASL, in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione.

VOTO ASSISTITO

Per i portatori di handicap gravi (ciechi, amputazione delle mani, affetti da paralisi) tali da dover essere accompagnati nella cabina elettorale, può essere apposto sulla tessera elettorale del richiedente, da parte dell'ufficio elettorale, un timbro “AVD”che ha validità perenne.

E' necessario produrre certificazione sanitaria rilasciata dalla ASL che certifichi l'impossibilità di esercitare autonomamente il voto.

Riferimenti utili per gli adempimenti dei servizi elettorali:

Sede Via Plinio, 75, 1° piano

 

Responsabile Servizio Elettorale

Sig.ra BOTTAZZO Rosa

tel. 0994581455

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

cancellazioni dalle liste elettorali/voto presso case di cura e case circondariali

tel. 0994581533

posta elettronica:

 

Sig.ra GINEX Dedorah

tel. 0994581916

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Iscrizioni/rilascio tessere elettorali

tel. 0994581423

 

 

 

Aggiornamento Albi Scrutatori, Presidenti e Giudici Popolari/voto a domicilio e assistito/rilascio certificazioni e tessere elettorali/autentiche/tenuta liste aggiunte dei cittadini dell'Unione Europea;

tel. 0994581478

posta elettronica:

 

Sig.ra LOCONSOLE Leonardo

Cambi domicilio/iscrizioni leva/rilascio certificazioni e tessere elettorali

tel. 0994581976

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TAGLIENTE Donato

Tecnico CED archivio elettorale/stampa e rilascio tessere elettorali /ristampa liste sezionali.

Gestione Telematica delle revisioni dinamiche e semestrali per la tenuta delle liste sezionali e generali. Gestione telematica della revisione dell'Albo degli Scrutatori.

tel. 0994581460

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  

Commissione Circondariale

Via Fiume

Sig. MONOPOLI Giuseppe

Commissione elettorale circondariale/ricorsi

tel-fax: 0994581555 – tel. 0994592987

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sig. SACCOMANNI Michele

Commissione elettorale circondariale/ricorsi

tel.0994581426

posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sig.ra ALFIERI Loredana

Tel. 0994581426