Comunicazioni alla cittadinanza

Amministrazione comunale e associazioni dei mitilicultori nuovamente a confronto per definire e approfondire i temi già sviluppati durante l'incontro della settimana scorsa tenuto a Palazzo di Città alla presenza del sindaco Melucci.

“Tenendo presente la maglia produttiva riveniente dallo stralcio del Piano delle Coste riferito a Mar Piccolo - fa sapere l’assessore allo sviluppo economico Gianni Cataldino -  l’amministrazione si è resa disponibile ad emettere 16 nuovi bandi per le concessioni a mare e a prorogare le concessioni esistenti qualora richieste.

In attesa della approvazione della delibera regionale con la classificazione A del secondo seno, si è condivisa la necessità di definire un'area in Mar Grande per contrastare la moria delle cozze quando la temperatura dell'acqua è elevata. Nel clima fattivo e collaborativo si sono stabilite le ulteriori azioni atte a definire una filiera del prodotto efficace ad affermare sul mercato la cozza tarantina con marchio di qualità”.