Comunicazioni alla cittadinanza

Sabato 20 ottobre 2018 torna nel verde del Parco Cimino la Spartan Race, la migliore corsa ad ostacoli al mondo alla quale partecipano atleti e atlete di tutte le età, agonisti e non. Una classifica globale che spinge ad una competizione con sé stessi, al superamento dei propri limiti e a concorrere con altri “spartans” provenienti da tutto il mondo. Un evento che il Comune di Taranto non si è lasciato sfuggire, perché diventato parte integrante del Calendario Eventi della città.
Sono partiti negli scorsi giorni i lavori del Comune che interloquirà, come già l’anno scorso, con le controparti interessate per massimizzare l’impatto promozionale ed economico dell’evento sulla città.

Ha infatti avuto luogo il primo incontro con le Associazioni di categoria dei Commercianti (presenti Confcommercio, Confesercenti, Casartigiani, Confindustria) per elaborare insieme il programma di vivacizzazione delle aree commerciali della città, i servizi a supporto della manifestazione che aumentino l’afflusso verso la città e l’organizzazione della eventuale Event Zone.

Nella prossima settimana ci sarà invece il confronto con gli operatori gestori di siti culturali e le associazioni turistiche di Taranto.

“L’Amministrazione - afferma l’assessore Tilgher - è aperta alla valutazione di progetti per attività integrative e promozionali coerenti con l’iniziativa. Il confronto con le realtà territoriali portatrici di idee solide è sempre benvenuto e sollecitato. Conoscendo la forte sensibilità del territorio rispetto all’evento, oltre alle complesse operazioni logistiche cui il buon esito della manifestazione è legato, entro Settembre definiremo le azioni collaterali e di supporto alla manifestazione. L’amministrazione assumerà  il ruolo di sintesi e coordinamento ma anche quello di propulsore, onde evitare ritardi o azioni decontestualizzate. In tal senso sollecitiamo chi interessato a presentare eventuali iniziative e progetti entro Agosto, con le modalità di rito, al fine di comporre l’azione sinergica di tutte le forze cittadine”.

“La Spartan Race - conclude l’assessore Tilgher - è un’opportunità di promozione e visibilità per la città e, come tale, va colta.
Crediamo fortemente che questa competizione, vista la sua visibilità e autorevolezza a livello mondiale, possa prima di tutto valorizzare la zona del Parco Cimino e creare una rete di turismo con un relativo incentivo allo sviluppo dell’economia e della promozione commerciale della città”.