Dopo l'ulteriore approfondimento tencico-amministrativo di ieri, in sede di Rappresentanza dei Sindaci ionici in seno ad Asl, il Comune di Taranto ha stabilito di intraprendere azione ad adiuvandum del ricorso già presentato entro i termini legali dal Comune di Grottaglie avverso la chiusura del presidio del San Marco.

Nel contempo, in qualità di Presidente della Conferenza dei medesimi amministratori e secondo prerogativa prevista dalla norma vigente, il Sindaco Melucci ha trasmesso formale richiesta al Direttore Rossi per una relazione dettagliata sullo stato di applicazione del piano di riordino ospedaliero pugliese e si riserva verifiche istituzionali sul percorso del piano di rientro e riqualificazione del sistema sanitario regionale.

È previsto per il 22 giugno a Bari un primo confronto tra i Sindaci ionici e il Governatore Emiliano.