Comunicazioni alla cittadinanza

Dopo il traguardo del tempo pieno raggiunto dagli ausiliari della sosta ci sono buone notizie anche per le 14 unità (dipendenti ex Dussmann) impiegate da Amat nella guardiania 24 ore su 24 dei parcheggi a pagamento “Icco” e “Baraccamenti Cattolica”, il cui contratto è scaduto il 31 dicembre 2017. Non corrono alcun rischio di rimanere senza occupazione dal momento che il nuovo bando di gara rinnoverà il servizio per dodici mesi, prorogabili di altri dodici. Il bando, le cui buste saranno aperte tra qualche giorno, prevede che i 14 addetti transiteranno al nuovo aggiudicatario dell’appalto. Essi, oltre al servizio di guardiania, svolgeranno anche il controllo della regolarità della sosta e la regolamentazione della circolazione nelle aree di pertinenza. E’ prevista la possibilità di una riqualificazione professionale sulla base della volontarietà e dei requisiti individuali, a carico di Amat. “Questo bando – commenta l’assessore alle Partecipate, Massimiliano Motolese, – tende a riprofessionalizzare i lavoratori impiegati in questo servizio così importante per la vivibilità della nostra città e, allo stesso tempo, a conferire maggiore dignità alle condizioni di lavoro e umane di queste persone. Voglio precisare che l’amministrazione nutre profondo rispetto nei confronti del lavoro come attività umana e dei lavoratori, ma terrà un atteggiamento fermo nei confronti di quanti, eventualmente, dovessero assumere comportamenti parassitari che danneggino il servizio offerto ai cittadini pregiudicando i diritti di chi, lavoratori e cittadini, rispetta le leggi ”.