COME FARE
I cittadini che intendono promuovere la rettifica di un atto di stato civile o la ricostruzione di un atto distrutto o smarrito o di un atto non registrato, devono proporre ricorso presso il Tribunale di Taranto – Via Marche.

DOVE
La richiesta di rettifica motivata va presentata all’Ufficio di Stato Civile presso il quale l’atto è registrato.

TEMPO NECESSARIO
Il tempo è in rapporto con il tipo di procedimento richiesto

COSTO PER IL RICHIEDENTE
Nessun costo.

NORMATIVA 
D.P.R. 396/2000