Lunedì 19 febbraio, anteprima della BTM Business Tourism Management 2018 a Taranto.  Circa 45 buyer internazionali, blogger ed influencer del settore turistico, prima di calarsi nella full immersion nell’ex convento degli agostiniani di Lecce che aprirà i battenti il prossimo 22 febbraio, hanno fatto tappa a Taranto.Gli ospiti hanno vistato il borgo antico, soffermandosi sulle maggiori attrattive culturali e turistiche della città: Palazzo Pantaleo, Cattedrale di San Cataldo, ipogei e Castello Aragonese hanno catturato l’interesse degli operatori dell’industria turistica di provenienza internazionale.
 Un tour suggestivo, organizzato dal Comune di Taranto con la collaborazione di Confidustria, Confcommercio, Associazioni di B&B del Comune di Taranto, Soprintendenza, MarTa, WWF, Aereonautica Militare, Marina Militare ed operatori Turistici del territorio,   li ha portati  in  Mar Grande e Mar Piccolo sui catamarani della Jonian Dolphin, avendo modo di apprezzare la variegata offerta faunistica del nostro mare e le elevate potenzialità come sede per praticare gli sport acquatici, facendo poi sosta e visita all’idroscalo “Bologna”, dove sono stati salutati  dal Comando dello SVTAM. Al loro rientro presso il Molo Sant’Eligio stati accolti dalla direzione e in loco  hanno degustato i prodotti tipici della nostra enogastronomia offerti da Confindustria Taranto.
Hanno concluso la giornata scoprendo i tesori culturali della Taranto Antica, in un percorso museale diffuso che ha toccato i siti archeologici della antica necropoli, accompagnati dagli archeologi di Taranto Sotterranea nelle  tombe a camera, ed al MArTA, accolti dalla direttrice Eva Degli Innocenti.
In serata i 45 prestigiosi visitatori degusteranno la nostra offerta culinaria al Relais Histò San Pietro sul Mar Piccolo, che unitamente all’Hotel Arcangelo ed all’Hotel Akropolis, all’Hotel del Sole, all’Hotel Europa e Mon Reve hanno offerto ospitalità.  
Domani mattina termineranno la loro permanenza a Taranto visitando alcuni tratti della costa, nelle zone di San Vito e delle isole Amministrative, e di alcune strutture recettive site in località balneari, per completare la panoramica sull’offerta turistica della città.
“Sia pure in poche ore- commenta l’assessore allo sviluppo Economico, Valentina Tilgher- abbiamo fatto provare significativi elementi dell’offerta turistica Tarantina e delle potenzialità del nostro territorio. Ho colto nelle loro immediate impressioni grande entusiasmo e uno sguardo stupito ed affascinato di fronte alle meraviglie della nostra città. La percezione è che questi operatori, per i quali Taranto era una grande incognita, si faranno testimoni delle nostra realtà turistica impegnandosi a proporla  con convinzione nelle loro offerte di proposte turistiche ai clienti. La partecipazione di Taranto alle manifestazioni fieristiche specializzate di settore è un importante canale strategico che ci consente di proporre prodotti mirati a soggetti competenti, che sono in grado di veicolarci correttamente e di aiutarci a superare, tramite la loro diretta esperienza e testimonianza, la diffidenza che da lungo tempo accompagna il nostro territorio, impedendone la piena realizzazione”