Tilgher:Il Distretto Urbano del Commercio apre le porte alla partecipazione

Il Distretto Urbano del Commercio, dopo la sua costituzione avvenuta lo scorso novembre tra Comune di Taranto e le due Associazioni di Categorie del Commercio Confcommercio e Confesercenti, apre le porte alla partecipazione.

“Enti, Associazioni, Sindacati, Pro loco- spiega il presidente dell’Associazione del Distretto Urbano del Commercio di Taranto, nonché assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Taranto, Valentina Tilgher- possono fare richiesta di adesione attraverso una manifestazione di interesse che è stata avviata in questi giorni” .

Sul sito del Comune di Taranto si può scaricare la documentazione necessaria. Tutte le domande pervenute saranno esaminate dal Consiglio Direttivo per l’ammissione a socio del Distretto così come previsto dallo statuto dell’Associazione.

L’Associazione del Distretto del Commercio di Taranto intende valorizzare la partecipazione di tutti gli stakeholders che vorranno impegnarsi con risorse e idee a sostenere lo sviluppo di questa nuova modalità di organizzazione del commercio urbano per raggiungere le finalità che l’Associazione si è data e che sono:aumentare l’attrattività commerciale, turistica e culturale sviluppando e coordinando attività formative, promozionali ed eventi per il rilancio dei consumi nel Comune di Taranto; migliorare la qualità degli spazi urbani e la loro fruibilità con interventi di riqualificazione urbana per l’accessibilità e la mobilità delle persone e delle merci nel Distretto; costruire un sistema di governance, di competenze e di conoscenze per lo sviluppo del Distretto; realizzare una politica organica di valorizzazione del commercio nel tessuto urbano; promuovere l’aggregazione tra gli operatori per la realizzazione di politiche e di servizi comuni; valorizzare le specificità cittadine ed elevare il livello di servizio commerciale presente sul territorio del Distretto; aumentare il livello di sicurezza.

La presentazione della domanda di adesione non ha scadenza e dovrà essere spedita o consegnata presso la sede della segreteria tecnica dell’Associazione in via Galileo Galilei 26.

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per iniziative, eventi e manifestazioni varie ANNO 2018

La Direzione Sviluppo Economico Produttivo comunica che è in corso di pubblicazione l'Avviso per la ricerca di sponsor per iniziative, eventi e manifestazioni varie ANNO 2018.

Aperture straordinarie e serali estive dei mercati Salinella e Talsano.

Taranto si organizza per l’estate e programma l’apertura straordinaria dei mercati della Salinella e di Talsano. Si comincia di qui e si comincia subito. Queste le date. Apertura solo la mattina ma straordinaria: mercoledì 25 aprile, domenica 13 maggio, giovedì 10 giugno, domenica 16 settembre. Apertura in serale dalle 16 alle 23 del mercato di Talsano: 8 luglio, 22 luglio, 5 agosto 19 agosto. Stessa fascia oraria per apertura straordinaria serale del mercato Salinella il 15 e 29 luglio e  il 12 e 26 agosto. “Con le associazioni di categoria del territorio abbiamo concordato il calendario delle aperture straordinarie, interessanti sia per gli operatori che per i frequentatori. Durante la stagione estiva- spiega l’assessore allo sviluppo economico, Valentina Tilgher- ai frequentatori abituali si uniscono, soprattutto per il mercato di Talsano, turisti e villeggianti. Una passeggiata al mercato diviene quindi occasione non solo di shopping ma anche di svago. L’auspicio è che gli operatori sappiano cogliere appieno le opportunità, presentando un’offerta accattivante e di buon livello. L’amministrazione, dal canto suo, è impegnata nel miglioramento delle aree mercatali e nell’incremento delle forze dedicate al controllo e vigilanza."

Disciplinare per la gestione degli eventi e destinazione di spazi di particolare importanza.

Con deliberazione C.C. n. 18/16.03.2018 è stato adottato il Disciplinare per la gestione degli eventi e destinazione di spazi di particolare importanza.

Alla luce della nuova regolamentazione, si fa presente che tutte le richieste finalizzate allo svolgimento di manifestazioni, eventi, processioni, dovranno essere inserite nel portale SUAP IMPRESAINUNGIORNO utilizzando la modulistica espressamente presente sul portale medesimo nel rispetto delle prescrizioni, delle modalità e dei tempi previsti nel disciplinare.

Atteso che il rilascio del titolo abilitativo potrebbe richiedere l’acquisizione del parere di altri organi e/o Ente esterni all’Amministrazione comunale ovvero la convocazione dell’apposita Commissione comunale di P.S., si precisa che la richiesta dovrà essere inserita nel portale con un congruo anticipo rispetto alla data di svolgimento.

Navi da crociera da crociere in arrivo

Navi da crociera da crociere in arrivo e la macchina dell’accoglienza turistica è già partita. “Una nuova programmazione di approdi di navi da crociera- spiega l’assessore al marketing territoriale, Valentina Tilgher- interesserà a breve la nostra città. Da maggio ad ottobre tre navi scaleranno il porto di Taranto. Intanto si sta già lavorando per organizzare ampliare la programmazione degli approdi del 2019. Sulla scorta delle precedente esperienza stiamo lavorando per pianificare ed organizzare il sistema di accoglienza ed ospitalità del turismo crocieristico, già rodato, per migliorarlo ed affinarlo. Con l’Autorità di Sistema portuale e la Provincia abbiamo avviato azioni adeguate per veicolare attraverso questa opportunità turistica la conoscenza del nostro patrimonio culturale ed artistico può essere senz’altro considerato driver di attrazione turistica”.

Prima data di approdo è giovedì 3 maggio alle ore 9, per la nave Marella Discovery con circa 1830 passeggeri a bordo che arriveranno nella nostra città. Sette ore di tempo a disposizione dei turisti per far conoscere almeno “in pillole” le bellezze della città in riva allo jonio. Si replica il 25 giugno con la New Caledonia Panorama che avrà a bordo circa 50 passeggeri che si tratteranno a Taranto dalle 9 alle 19. La nave da crociera Saga Sapphire scalerà il porto di Taranto il 31 ottobre e 600 passeggeri arriveranno in città.

“ Il primo test è stato superato con la programmazione dello scorso anno- continua l’esponente della Giunta Melucci- e lo scalo di Taranto comincia ad essere appetente e ad entrare nelle rotte crocieristiche del Mediterraneo e nell’interesse degli armatori. Questo mercato deve ancora pienamente decollare ma ha molto da offrire alla nostra città che saprà restituire attrattori turistici importanti non solo del nostro patrimonio artistico e culturale ma anche enogastronomico e paesaggistico. In questa fase, però,- conclude l’assessore- è essenziale strutturare un sistema funzionale funzionate dell’offerta turistica che risponda alle attese dei visitatori, alla capacità di esaltare l’unicità di un luogo che diventa destinazione, in cui storia, arte e tradizioni, mare e terra si fondono in modo armonioso.”