Comunicazioni alla cittadinanza

3BD12D89 B9B8 4792 906A 8C663936DC47Mercoledì 17 luglio, presso gli uffici del servizio Politiche Abitative, si è tenuto un incontro con il responsabile tecnico ed il programmatore del software APK.

Sono state concordate una serie di modifiche per il software, già utilizzato dal Comune, per il necessario ampliamento ed adeguamento del programma, al fine di renderlo funzionale all’attività in essere, correlata alla massiccia campagna informativa degli utilizzatori gli alloggi comunali di Edilizia Residenziale Pubblica in possesso dei previsti requisiti di legge per la regolarizzazione della propria posizione abitativa.

“Rilevante - commenta l’assessore al patrimonio e alle politiche abitative Francesca Viggiano - è il numero degli occupatori degli alloggi ERP che si stanno recando in questi giorni presso il Servizio Politiche Abitative per sottoscrivere gli accordi di morosità a seguito delle note inviate in maniera massiva dall’ufficio.

Grazie alle modifiche strutturali concordate con il programmatore del Software, sarà possibile quindi procedere alla registrazione delle entrate afferenti a tutti i canoni di locazione non versati negli ultimi anni, concordando un piano di rientro e la conseguente regolarizzazione delle posizioni Abitative degli aventi diritto, nella tutela degli interessi comuni per l’Ente Civico e per i cittadini interessati”.