Comunicazioni alla cittadinanza

Entra nella sua fase operativa l'organizzazione della Biennale della Prossimità che si terrà a Taranto nella primavera del 2019.

 "Come amministrazione - commenta l'assessore al welfare Simona Scarpati - siamo particolarmente soddisfatti ed orgogliosi della scelta ricaduta sulla città di Taranto da parte del Comitato Promotore che ringraziamo. L'evento, di portata nazionale, favorirà, grazie ad un percorso partecipato, la comunicazione e lo scambio tra i protagonisti del terzo settore, di concerto con i cittadini e le istituzioni, mirando a diffondere i temi della prossimità e della partecipazione comunitaria".

Il comitato locale, ancora in corso di formazione, conta già dell'appoggio di oltre 80 organizzazioni del territorio, il che denota quanto il terzo settore sia attivo ed operativo in città e nella provincia.

"Nella nostra vision di governance territoriale del welfare - conclude Scarpati - l’amministrazione Melucci punta di proporre sullo scenario nazionale la grande attività di enti ed istituzioni che contribuiscono a creare un mezzogiorno attivo, solidale e partecipato.

Un mezzogiorno che si mette in moto, costruisce relazioni e basi di collaborazione per il futuro. Ma soprattutto una città che risponde alle antiche difficoltà ed alle crisi attuali, dandosi da fare per il benessere della intera collettività."