L'assessore al welfare, politiche giovanili e dell'integrazione Simona Scarpati rende noto che è di imminente pubblicazione il nuovo avviso pubblico per la gestione dello SPRAR (servizio di protezione per richiedenti asilo e rifugiati).
Nel trascorso mese di gennaio il Comune di Taranto ha ricevuto l'assegnazione di € 1.420.500,00 per il triennio 2018-2020 da parte del Ministero dell'Interno.
Il progetto presentato dal civico ente e selezionato, punta al potenziamento della rete di accoglienza di secondo livello, nell'ottica di garantire una maggiore inclusione sociale dei migranti sul territorio comunale.
Il progetto si articola nella presa in carico e nel servizio di accoglienza, servizio di mediazione linguistica e culturale, orientamento ed accesso ai servizi del territorio, formazione professionale, inserimento lavorativo ed abitativo, servizio di tutela socio sanitaria.
Il nuovo avviso pubblico sarà consultabile, oltre che sul sito istituzionale dell'ente, anche sulla Gazzetta ufficiale, gazzetta della unione europea, sito anac, quotidiani nazionali e locali e sarà rivolto ai soggetti terzi in possesso dei requisiti richiesti dalle norme nazionali, invitati a presentare le proprie migliori offerte progettuali per il servizio di accoglienza, sia in termini economici che tecnico qualitativi.