L'assessore alle politiche sociali e dell'integrazione Simona Scarpati rende nota l'assegnazione di € 1.420.500,00 al Comune di Taranto da parte del Ministero dell'Interno per il finanziamento di nuovi progetti S.P.R.A.R. per il triennio 2018-2020.

In linea con gli obiettivi del Piano Nazionale del Ministero dell'Interno - Anci finalizzato ad un'accoglienza equilibrata e sostenibile sull'intero territorio nazionale, il Comune di Taranto, con la Delibera di Giunta n. 237 del 6.11.2017, ha aderito alla procedura concorsuale del Ministero dell'Interno (Dipartimento per le Libertà Civili e l'immigrazione) per la selezione di progetti riguardanti l'organizzazione e gestione di vari servizi di accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati.

Il civico ente, pertanto, punta al potenziamento della rete di accoglienza di secondo livello (sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati), nell'ottica di garantire una maggiore inclusione sociale ed integrazione dei migranti sul territorio comunale.

Sarà emanato un avviso pubblico attraverso il quale i soggetti terzi in possesso dei requisiti richiesti dalle norme nazionali, saranno invitati a presentare la propria migliore offerta progettuale per il servizio di accoglienza, sia in termini economici che tecnici e qualitativi
.