Comunicazioni alla cittadinanza

Parchi urbani in primo piano nelle delibere di Giunta dell’assessore al Patrimonio Francesca Viggiano, approvate nella recente seduta. Due spazi urbani che si reinventano, si riqualificano, si valorizzano.

“Parco della Gioia - spiega l’assessore Viggiano - è stato valorizzato e reso fruibile. La onlus che aveva donato al Comune di Taranto le prime attrezzature da gioco inclusive, aggiunge le altre strutture al patrimonio comunale ricevendo in cambio la concessione a titolo gratuito delle aree di piazza R. Baden Powell a Lama, in zona Pezzavilla dove sorge il Parco della Gioia per organizzare eventi, laboratori e iniziative. Le associazioni ancora una volta si sono dimostrate il cuore pulsante della nostra città”.

La fruizione del Parco della Gioia è assolutamente gratuita e presenta aree di sicurezze, pavimentazione antitrauma e strutture gioco accessibili anche a bambini con difficoltà motorie o ipovedenti. L’associazione Mister Sorriso si farà carico della manutenzione delle nuove strutture gioco.

È piaciuta alla Giunta anche la proposta “Spartan Little Free Library”, il sistema di librerie in casette di legno in miniatura disseminate in punti cittadini di book-crossing con libri a disposizione di tutti e gratuitamente. La regola è "prendi un libro, dona un libro” così favorendo un continuo e virtuoso riciclo di libri e di storie. L’iniziativa trova la matrice nel movimento “Little Free Library” che è nato negli stati Uniti nel 2009 e si è rapidamente diffuso in tutto il mondo.

“La Spartan Little Free Library- spiega l’assessore Viaggiano- sarà collocata ai giardini Virgilio, alla Villa Peripato e a Parco Cimino. Tre spazi individuati con l’associazione proponente LibriAmo Taranto, che avranno carattere innovativo e di partecipazione dove si potrà promuovere la lettura e la cultura della condivisione dei libri e dello scambio di opinioni, rafforzando il senso della comunità e della socialità”.