Comunicazioni alla cittadinanza

Grazie alla collaborazione con il ‘Club Lions Città dei due mari’, dopo una conferenza in cui è stata raccontata la storia dell’Anfiteatro Romano, è stato affisso un pannello esplicativo accanto alle rovine che sono presenti nell’ex mercato coperto. Nel pomeriggio, grazie alla collaborazione con l’associazione culturale ‘Orizzonte Cultura 2.0’, ha avuto luogo un convegno su Cesare Bazzani a Palazzo di Città e di seguito inaugurato una mostra al Castello Aragonese sulle opere con i progetti originali del grande architetto.  La mostra può essere visitata fino al 6 aprile.

“Ricevere i complimenti della Soprintendenza - commenta l’assessore alla cultura Fabiano Marti  - che ci ha proposto di prolungare la mostra nelle loro strutture, ci ha davvero riempito il cuore di gioia e gratificato per il grande lavoro svolto. L’amministrazione Melucci sta lavorando ogni giorno per mettere ordine nell’incredibile patrimonio culturale della nostra città, e questo anche grazie alla preziosissima collaborazione con gli operatori culturali del territorio. Vogliamo fare in modo che i tarantini per primi prendano consapevolezza della ricchezza con cui ogni giorno convivono e, allo stesso tempo, preparare la città ad accogliere le migliaia di turisti che, grazie agli importanti eventi in programma e al progetto Taranto-Matera, arriveranno in città nei prossimi mesi”.

“Non a caso - conclude Marti - siamo già al lavoro per altre importanti mostre, che nasceranno sempre grazie alle collaborazioni con chi per Taranto ha voglia di fare e comprende che la Cultura oltre a rilanciare fuori dai nostri confini l’immagine migliore di Taranto, col tempo, col duro lavoro e con la programmazione diventerà anche una forma di diversificazione economica”.