Riaprono le porte al Centro della Cultura per l’Infanzia e ripartono le attività. Dopo la breve pausa estiva il Centro di via Pisa programma il nuovo calendario per l’anno scolastico 2017/18 di attività e percorsi ludico-formativi-culturali.“A tutti i dirigenti scolastici delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie- spiega l’Assessore Franco Sebastio- è stata inviata dalla Direzione Pubblica Istruzione la programmazione con la scheda di adesione affinché possano prenotare le loro giornate di partecipazione ad attività e laboratori. Ai bambini della scuola dell’infanzia primaria e secondaria si ripropone l’esperienza, ben riuscita e accolta con entusiasmo, della lettura del libro ad alta voce, della lettura animata e dei laboratori di lettura. La molteplicità delle proposte e la loro articolazione hanno lo scopo di  garantire ai gruppi classe un contatto forte e diretto con i libri e la lettura anche attraverso la conoscenza della Biblioteca "Acclavio Kids". Accompagneremo i bambini attraverso attività ludico-formative su precorsi di prevenzione all’abuso e alla violenza sui minori; su percorsi di educazione alimentare e di legalità. Parleremo del riciclaggio in un laboratorio e organizzeremo visite al Museo Etnografico “Alfredo Maiorano” e Palazzo Pantaleo alla scoperta del nostro patrimonio storico culturale“L’amministrazione Melucci- conclude l’Assessore Sebastio- si era impegnata per realizzare una città a misura di bambino. Manterremo fede all’attuazione di questo programma e il Centro della Cultura per l’infanzia risponde perfettamente all’idea del Sindaco. Il Centro è un luogo di gioco e di formazione che si candida ad esperienza d’ eccellenza della nostra città per le attività culturali e ludiche che organizza ma soprattutto perché i bambini mostrano interesse, crescono divertendosi, si appassionano al gioco che insegna e forma. Questo luogo, fatto di dedizione e passione, merita di essere valorizzato e sostenuto ancora di più perché è veramente un motivo di orgoglio dell’Amministrazione”Il Centro della Cultura per l'Infanzia, su proposta dall'AIMC- Associazione Italiana Maestri Cattolici, inaugura il nuovo anno scolastico, giorno 26 settembre con "BIBLIOMOTOCAR" l’apecar che il maestro di scuola in pensione Antonio Lacava ha trasformato in biblioteca ambulante. L'attività si svolgerà nelle ore antimeridiane, dalle 9.00 alle 12.30, presso il 12°Circolo Didattico "Livio Tempesta-Don Milani" e nelle ore pomeridiane dalle ore 15.30 alle 17.30 nel giardino del Centro della Cultura per l'Infanzia- via Pisa.