Comunicazioni alla cittadinanza

Dando seguito agli indirizzi dell’amministrazione di incrementare i servizi e l’attenzione verso il cittadino contribuente, la Direzione Tributi – Gestione Entrate Proprie, d’intesa con la nuova software house tributaria a disposizione del comune di Taranto (Advanced Systems SRL), ha reso disponibile sul sito istituzionale lo Sportello Telematico dei tributi denominato "LINKMate"

Lo sportello telematico è ideato e realizzato per l’e-government (cioè il processo di informatizzazione e digitalizzazione per modernizzare la Pubblica Amministrazione attraverso una maggiore efficienza, trasparenza e semplificazione amministrativa).

Il cittadino potrà accedere a LINKmate dal sito del Comune di Taranto ed utilizzarlo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, usufruendo dei servizi comunali con semplicità ed immediatezza.

Attraverso lo sportello telematico, il contribuente avrà la possibilità:

1) di consultare la propria situazione anagrafica e patrimoniale riferita ai tributi in gestione dal comune di Taranto (in fase di avvio i dati sulla TARI e successivamente gli altri tributi comunali);

2) di segnalare incongruenze o inesattezze in archivio;

3) di visualizzare i dati catastali relativi ai propri immobili;

4) di calcolare il dovuto IUC con produzione dell’F24 precompilato;

5) di interagire direttamente con l’ufficio Tributi comunale tramite la bacheca messaggi;

6) di consultare le dichiarazioni inviate, gli inviti al pagamento ed altri documenti riferiti alla propria posizione tributaria

7) di effettuare il pagamento dei tributi online.

Il pagamento della TARI 2019 potrà essere effettuato utilizzando i modelli precompilati di versamento unificato F24, inviati per posta a ciascun contribuente o in alternativa accedendo allo Sportello Telematico dei tributi "LINKMate", scegliendo tra gli strumenti di pagamento disponibili:

a. attraverso il sistema pagoPA® online, utilizzando la carta di credito o di debito o la prepagata, oppure il bonifico bancario nel caso si disponga di un conto corrente presso banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa;

b. attraverso il modello pagoPA® cartaceo cliccando su "Scarica PDF", da presentare in tutti gli Uffici Postali, in Banca, in Ricevitoria, dal Tabaccaio, al Bancomat, al Supermercato.

Le credenziali, per il primo accesso al Portale web LINKmate, saranno fornite nella modalità che il contribuente troverà nell’avviso di pagamento TARI 2019.

A breve l’amministrazione attiverà nuovi servizi di cui si darà immediata comunicazione alla cittadinanza.