Comunicazioni alla cittadinanza

Dando seguito agli indirizzi dell’amministrazione di incrementare i servizi e l’attenzione verso il cittadino contribuente, il Comune di Taranto- Direzione Tributi – Gestione Entrate Proprie, in sinergia con la software house Advanced Systems SRL ed il gruppo INTESA SANPAOLO, ha reso disponibile sul proprio sito istituzionale il servizio web “CalcoloIUC”.

Il link è disponibile in fondo alla Home Page del sito del Comune di Taranto.

Tale servizio, oltre a riportare in maniera chiara e semplificata i regolamenti e le aliquote tributarie comunali vigenti, consente ai contribuenti tarantini:

- di determinare il dovuto di IMU e TASI per l’anno 2019;

- di generare il modello F24 già compilato in tutti i suoi campi;

- di effettuare contestualmente il pagamento “online” attraverso l'utilizzo della carta di credito o tramite il circuito “MyBank” senza alcun costo di commissione.

Essendo un calcolo in autoliquidazione il contribuente dovrà sempre verificare i dati immessi.

Effettuato il calcolo, generato il modello F24 e determinato il dovuto, cliccando sul tasto “PAGA F24 ONLINE”, dopo aver inserito un valido indirizzo e-mail per ricevere la quietanza del versamento, il contribuente sarà indirizzato alla pagina del gruppo Intesa Sanpaolo dove completerà il pagamento scegliendo di utilizzare una carta di credito o il circuito MyBank.

A pagamento eseguito saranno recapitate, all’indirizzo e-mail inserito in precedenza, l’attestazione dell’addebito, la presa in carico della delega di pagamento da parte di Intesa Sanpaolo e infine, entro 48 ore, la quietanza di pagamento da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Il contribuente accedendo al servizio troverà tutte le informazioni necessarie, una guida facilitata ed un videotutorial per effettuare tutte le operazioni.

Restano ovviamente valide tutte le altre modalità di pagamento.