Comunicazioni alla cittadinanza

“Non staremo fermi a guardare l’ennesima aggressione”, così l’assessore Gianni Cataldino sull’episidio di violenza della sera scorsa ai danni dell’autista della linea numero 27 dell’Amat.

“Rivolgo la più sentita solidarietà e vicinanza al conducente e - continua l’assesore Cataldino - voglio esprimere la totale condanna mia, del sindaco e dell'amministrazione per questo intollerabiile episodio. Il tema della sicurezza degli autisti bus era e sarà con ancora maggiore forza la priorità degli amministratori Amat oltre che oggetto di un confronto che vedrà tutti gli attori partecipi di una soluzione condivisa. Al contempo questa amministrazione ha già in atto una progettazione per rendere la stazione  del Porto Mercantile meglio fruibile dai cittadini e più sicura per gli stessi e per tutti gli operatori coinvolti nella gestione del servizio bus urbano e extraurbano”.

Gianni Cataldino
Assessore alla società partecipate, polizia locale e avvocatura