Comunicazioni alla cittadinanza

La Direzione Tributi- Controllo Partecipate informa i cittadini contribuenti che il Civico Ente ha applicato la TARI correttamente ed in linea con le indicazioni fornite dal MEF all’interrogazione parlamentare n. 5-10764. La quota variabile  della tassa rifiuti, infatti,  è sempre stata calcolata una sola volta e non separatamente per l'abitazione e per le pertinenze.

Non sussistono, pertanto, i presupposti per la presentazione di istanze di rimborso TARI per la duplice applicazione della quota variabile della tassa sui rifiuti, ed eventuali istanze presentate saranno rigettate in quanto infondate.