Comunicazioni alla cittadinanza

La richiesta di accesso alla scuola Deledda formulata da Arpa lo scorso venerdì 22 marzo ci costringe a supporre che, nonostante il monitoraggio continuo assicurato da Arpa, si sia ancora lontani dai risultati delle indagini ordinate proprio ad Arpa dal Sindaco Melucci in data 2 marzo.

Per tale ragione stamane abbiamo inviato una ulteriore nota ad Arpa nella quale formuliamo tutte le richieste, cristallizzate anche nel verbale della riunione tenutasi in Prefettura lo scorso 6 marzo alla quale non sono seguiti fatti rilevanti da parte degli enti preposti.

La nota è stata inviata anche alla Asl di Taranto alla quale è stato altresì richiesto di formulare apposita valutazione dello stato di fatto e la opportunità di rimodulare l’ordinanza emessa lo scorso 2 marzo.

Vogliamo anche rassicurare le mamme degli alunni che frequentano la scuola primaria di secondo grado che la richiesta di trasferimento presso una sede unica anche nel centro cittadino da loro formulata è stata sottoposta ai tecnici delle direzioni competenti che stanno effettuando le opportune verifiche.

È stato convocato apposito tavolo tecnico con l’istituto scolastico e l’ufficio scolastico provinciale per concordare e pianificare il prosieguo della attività scolastiche qualora Arpa non dovesse rispettare il termine ordinato dal Sindaco Melucci per lo svolgimento delle indagini richieste, in scadenza il prossimo 31 marzo.

Francesca Viggiano
Assessore all’ambiente e alla salute