Comunicazioni alla cittadinanza

Avviso di avvio di indagine di mercato incarico di Direttore per l'esecuzione del contratto

La Direzione Ambiente ha pubblicato all'Albo PRetorio l'avviso di avvio di indagine di mercato per l'affidamento dell'incarico di Direttore per l'esecuzione del contratto relativo al Servizio di manutenzione ordinaria delle aree verdi del Comune di Taranto a ridotto impatto ambientale in confomrità al DM 13/2014 - lotto A (già lotto 1) - scadenza ore 12:00 del 9 settembre 2019

Norme per la detenzione di animali domestici

La Direzione Ambiente ha presdisposto ordinanza sindacale tesa a  richiamare l’attenzione pubblica sul rispetto per l’ambiente e per i diritti degli animali

Patrimonio arboreo cittadino.

L’amministrazione Melucci negli scorsi mesi ha provveduto ad effettuare una massiccia verifica degli alberi presenti nel territorio urbano, finalizzata alla messa in sicurezza e rimozione di alberi e rami, compromessi da eventi meteorologici o specifiche condizioni vegetative e fitosanitarie.

“Tale azione preventiva - fa sapere il Sindaco - ci ha consentito di limitare il numero di alberi caduti in occasione dell'evento meteorologico straordinario appena verificatosi, ed è in questa direzione che l’amministrazione intende proseguire, al fine di ridurre ulteriormente i rischi derivanti dalla esposizione agli agenti atmosferici”.

Pertanto, il Sindaco Melucci ha chiesto alla Direzione Ambiente di convocare nei prossimi giorni il Presidente Gianrocco De Marinis al fine di proseguire nella collaborazione con l’ordine e mediante un percorso condiviso di tutela del patrimonio arboreo cittadino.

L’incontro con l’ordine degli Agronomi sarà anche l’occasione per una generale revisione delle iniziative in corso e da porre in essere per la valorizzazione del patrimonio verde della città.

Diventa realtà il canile di rifugio del Comune di Taranto.

La Giunta Melucci ha approvato il progetto definitivo che consentirá la realizzazione, nello stesso complesso del canile sanitario, di 2 strutture, ognuna costituita da 5 box rifugio da 30 mq. ciascuno, in maniera da poter garantire, al massimo della loro capienza, ospitalità a 25 cani per ogni blocco, per un totale di 50 cani.

Il canile rifugio, candidato dal Sindaco Melucci al finanziamento regionale nell’ambito delle misure a "Tutela d'animali d'affezione e prevenzione del randagismo" per la realizzazione e/o ampliamento di canili sanitari e/o rifugi di proprietà Comunale, dopo aver ottenuto il primo posto in classifica, è stato oggetto di ulteriore cofinanziamento, al fine di assicurare alla città un luogo dedicato ad accogliere cani randagi ed assicurare loro ogni migliore tutela.

“Il canile rifugio - commenta l’assessore Francesca Viggiano - costituisce uno degli obiettivi perseguiti e raggiunti dall’amministrazione Melucci , particolarmente attenta al fenomeno del randagismo ed alla tutela degli animali da affezione. Sono orgogliosa dell’ottimo lavoro svolto dalla direzione ambiente per assicurare alla nostra città una struttura all’avanguardia dedicata ai cani, esigenza particolarmente sentita da parte dei cittadini. Avendo già ottenuto i necessari pareri da parte degli enti sanitari, ora attendiamo solo l’individuazione dell’impresa che effettuerà i lavori”.

Il completamento dell’opera è previsto per l’inizio del 2020

Avviso d'asta per assegnazione sepolcri Cimitero San Brunone

La Direzione Ambiente ha indetto un avviso d’asta per l'assegnazione in concessione dei sepolcri abbandonati e tornati nella piena disponibilità del Comune di Taranto.

La documentazione per la partecipazione è disponibile nella sezione Avvisi e sull'Albo Pretorio.

Scadenza: ore 12.00 del giorno 23 settembre 2019.